Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
Articolo di: giovedì, 08 novembre 2012, 9:22 m.

Residenti al buio in viale Pio X a Borgomanero

La denuncia: "Costretti a rientrare a casa con le torce perchè l'illuminazione pubblica è spenta"

BORGOMANERO - “Il buio oltre la siepe” non è solo il titolo del film, vincitore nel 1963 di tre Premi Oscar interpretato da Gregory Peck, Kim Stanley e dall’esordiente Robert Duvall. Ma è anche la situazione per certi versi paradossale che nel 2012 sta vivendo chi abita in viale Pio X, il viale alberato che collega via Donizetti al Cimitero della Sorga. Da tempo i lampioni che dovrebbero illuminare la strada sono spenti nonostante le ripetute segnalazioni e le vibranti proteste da parte del residenti. Nella zona oltre a diverse villette anni fa vennero costruiti alcuni edifici popolari e un altro immobile realizzato in regime di edilizia convenzionata. «Poche settimane fa – scrive preoccupato un abitante del viale sul sito internet del Comune – è stato necessario contattare le Forze dell’Ordine per la presenza di un individuo sospetto che si aggirava all’interno del giardino di una casa attigua alla mia. Per non parlare poi della paura e del disagio di coloro che come me quasi quotidianamente devono percorrere questa strada nelle ore serali. Lo facciamo sempre con grande ansia tenendo una torcia elettrica sempre accesa e nella speranza di non fare brutti incontri. Non chiediamo la luna ma solo di non essere considerati cittadini di serie B. Siamo riusciti ad ottenere l’asfaltatura del primo tratto del viale dopo anni di battaglie. Speriamo di impiegare meno tempo per ottenere il ripristino dell’illuminazione pubblica”. Ricevuta la segnalazione l’architetto Cristina Renne, dirigente responsabile della Divisione tecnica comunale e il vicesindaco Sergio Bossi hanno immediatamente sollecitato un intervento da parte di “Enel Sole” la società cui è assegnato il compito di assicurare la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di illuminazione pubblica. Sarà la volta buona?

Carlo Panizza

Articolo di: giovedì, 08 novembre 2012, 9:22 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top