Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 15 dicembre 2011, 8:09 m.

Rifacimento del centro storico a Borgomanero

Terminati i lavori sui corsi Roma e Cavour

BORGOMANERO -  E’ finalmente iniziata la pausa natalizia dei lavori di rifacimento del centro storico. Lo comunica il Comune di Borgomanero con una nota. “A tre mesi esatti dall’inizio dei lavori – dicono i responsabili - sono stati completati gli interventi sui corsi Roma e Cavour e i cantieri sono ora sospesi per la sosta natalizia. Le opere di riqualificazione del centro storico hanno preso il via lo scorso 12 settembre contemporaneamente su corso Roma e Cavour, con l’obiettivo richiesto dall’Amministrazione Comunale di terminare entro il periodo natalizio e permettere a tutta la cittadinanza e le attività commerciali di vivere serenamente questo importante momento dell’anno”.

La prima fase delle opere ora completata comprendeva diversi interventi:  “la condotta dell’acquedotto e tutti i relativi allacci alle utenze sono stati sostituiti con nuove tubazioni, collaudati e messi in funzione;

i tratti di fognatura che presentavano malfunzionamenti o criticità sono stati ripristinati; la condotta della rete gas metano e tutti i relativi allacci alle utenze sono stati sostituiti con nuove tubazioni, collaudati e messi in funzione, ad opera della Metanprogetti s.r.l.; le infrastrutture per la fibra ottica (sistema di connessione internet veloce) è sono state predisposte con la posa di cavidotti e pozzetti; il sottofondo in calcestruzzo per la ri‐pavimentazione è stato realizzato su tutto il piano stradale; la nuova pavimentazione, marciapiedi in sasso e carreggiata stradale in porfido, è stata completata”.

Come si ricorderà durante le operazioni di scavo si sono rinvenuti alcuni reperti archeologici, che hanno parzialmente rallentato le lavorazioni sul corso Cavour dove, verso il lato della Chiesa Parrocchiale di San Bartolomeo, sono emersi i resti di alcune sepolture. Dopo le necessarie indagini la Soprintendenza Archeologica ha restituito l’area di cantiere e le lavorazioni hanno potuto riprendere il loro iter.

Tutte le operazioni sono ora sospese fino al prossimo mese di gennaio.

“Il sindaco Anna Tinivella e l’assessore ai Lavori Pubblici Filippo Mora – conclude il comunicato diramato dall’Amministrazione comunale - esprimono viva soddisfazione per il risultato raggiunto e il rispetto dei tempi previsti, ringraziando le imprese, la direzione lavori, i tecnici comunali e tutti coloro che hanno lavorato a quest’opera dimostrando grande impegno e professionalità”.

Redazione online

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato 

Articolo di: giovedì, 15 dicembre 2011, 8:09 m.
^ Top