Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 14 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 10 ottobre 2012, 9:13 m.

Sabato l'ultimo saluto a Daniel De Luca

Il funerale del giovane caduto dalla moto si svolgerà al Santuario di Boca

BOCA - Si svolgeranno sabato alle 14,30 nella Basilica del Ss. Crocifisso di Boca i funerali di Daniel De Luca (nella foto) il diciassettenne morto domenica mattina all’Ospedale Maggiore di Novara dove era stato ricoverato in condizioni gravissime per le ferite riportate in un incidente in moto avvenuto domenica 30 settembre attorno alle 14 il località Brughiera. Il ragazzo dopo aver pranzato con i genitori, il papà Salvatore, titolare di una ditta di autotrasporti e la mamma Annunziata, Daniel aveva deciso di fare un giretto con la moto che il padre di lì a poco avrebbe dovuto usare per andare a cercare funghi. Una zona tranquilla, immersa nel verde, distante solo poche centinaia di metri dalla Sr 142 del Biellese. Appena acceso il motore, per cause non del tutto chiarite, il mezzo si era impennato e il ragazzo dopo un volo di diversi metri era finito rovinosamente a terra battendo la testa. Tra i primi a soccorrerlo era stato proprio il padre che aveva cercato di rianimarlo praticandogli la respirazione bocca a bocca. Quando, dopo qualche minuto era arrivata sul posto un’ambulanza medicalizzata del “118” le condizioni di salute del ragazzo erano subito apparse disperate. Trasferito d’urgenza nel reparto di neurochirurgia dell’Ospedale Maggiore di Novara era stato sottoposto ad un delicato intervento . Domenica mattina la situazione è purtroppo improvvisamente precipitata. La notizia della scomparsa di Daniel, ragazzo solare e ben voluto da tutti ha destato grande impressione nel borgomanerese dove la famiglia De Luca è molto conosciuta. Il diciassettenne, dopo aver frequentato con profitto l’istituto professionale Enaip da qualche settimana aveva trovato lavoro in una falegnameria a Boca. Oltre ai genitori lascia una sorella, Valeria di 24 anni.

Carlo Panizza

Articolo di: mercoledì, 10 ottobre 2012, 9:13 m.
^ Top