Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
Articolo di: giovedì, 20 settembre 2012, 11:57 m.

San Maurizio d'Opaglio in festa per la patronale delle Quarantaore

Nel fine settimana cucina tipica, balli, esibizioni e il tradizionale palio degli asini

SAN MAURIZIO D'OPAGLIO - Entra nel vivo la festa patronale di San Maurizio d'Opaglio, i cui festeggiamenti sono cominciati già nello scorso weekend. Da domani, venerdì 21 settembre, ci saranno infatti ben quattro serate in allegria. Ogni sera dalle 19 apertura della cucina - è gradita la prenotazione - presso il centro sportivo cittadino e a seguire spettacoli ed esibizioni. Domenica 23 settembre, inoltre, aperitivo di mezzogiorno e palio degli asini nel pomeriggio. Questo il programma dettagliato. Venerdì 21 settembre: ore 21.30 esibizione della palestra Simogym; ore 22.30 serata con il gruppo "Tra Liga e Realtà". Sabato 22 settembre: ore 21.00 esibizione della scuola di ballo "Milor Dance" di Gozzano; ore 22.00 si balla con "Festa in piazza" di Radio Zeta. Domenica 23 settembre: ore 10.00 inizio servizio trenino navetta gratuito dal centro sportivo al centro del paese con giro delle frazioni; ore 12.30 aperitivo offerto dalla Pro Loco in piazza della Chiesa Parrocchiale; ore 15.30 palio degli asini al centro sportivo; ore 21 esibizione della scuola di ballo "Borgomanero Danze" di Ricca e Gioria; ore 22 si balla con l'orchestra spettacolo "Erny e Calipso Band". La festa si conclude con la grande cena delle Quarantaore, lunedì 24 settembre, alle 20 (necessaria la prenotazione) e con l'orchestra "Luciana e i Cusiani". Tutta la manifestazione si svolgerà presso il centro sportivo, interamente coperto e riscaldato. Per informazioni e prenotazioni: tel. 339/1109190, mail proloco.sanmaurizio@tiscali.it

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 20 settembre 2012, 11:57 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top