Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
Articolo di: martedì, 22 maggio 2012, 12:01 p.

Si spacciava per dentista: 45enne ucraino denunciato

A scoprirlo i carabinieri di Borgomanero

BORGOMANERO - Un gatto che girava liberamente per quello che avrebbe dovuto essere uno studio dentistico, norme igienico-sanitarie per nulla rispettate, medicinali scaduti e dentiere da riparare sparse qua e là.

E' quanto si è presentato nelle ultime ore davanti ai carabinieri di Borgomanero, che hanno scoperto un falso dentista, che operava al servizio della comunità ucraina presente nel Novarese e nella vicina Lombardia. L'uomo, 45enne ucraino, non nuovo a episodi di questo genere, è stato colto alla sprovvista, tanto che aveva appena lasciato una 'paziente', che era giunta da Abbiategrasso.

Lo stupore dei carabinieri è stato notevole quando si sono trovati all’interno del salotto dell’appartamento, nel quale, al di fuori delle più elementari norme igienico-sanitarie, venivano affrontate le diverse tipologie di cure mediche dentali, compresa l’estrazione di denti. Molti i rischi corsi da chi si è rivolto al falso odontoiatra, affidandogli i propri denti. Fa pensare, tra l'altro, che in pochi si siano accorti della sua falsità, del fatto che il 45enne non fosse proprio un dentista.

Su di un tavolo, sotto l’occhio vigile di un gatto, giacevano i ferri del mestiere, siringhe, medicinali scaduti (provenienti dall’Est Europa) e dentiere in attesa di riparazione. L’uomo è stato denunciato alla’Autorità giudiziaria per l’esercizio abusivo della professione medica. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro ed è ora al vaglio degli inquirenti. La “paziente”, che aveva già versato una caparra per una serie di sedute, è stata invitata a rivolgersi ad un medico iscritto all’Albo.

Sono in corso ulteriori indagini, in collaborazione con l’ASL di Novara e con il NAS di Torino, per individuare eventuali medici compiacenti e il canale di rifornimento dei medicinali.

Monica Curino

Articolo di: martedì, 22 maggio 2012, 12:01 p.
^ Top