Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 18 febbraio 2018
Articolo di: martedì, 10 maggio 2011, 11:42 p.

Sparò al vicino: la Polizia ritrova la pistola

Si tratta di un'arma in uso, in passato, alla polizia sovietica

BRIGA NOVARESE - La Squadra Mobile di Novara ha rintracciato, negli scorsi giorni, la pistola con cui, il 27 aprile, a Briga Novarese, un 55enne italiano ha sparato al vicino di casa, un marocchino di soli 40 anni, sposato e con figli.
L'arma è stata ritrovata nei dintorni di una cappella votiva, sempre a Briga Novarese e non, dunque, laddove, inizialmente, aveva segnalato la presenza della pistola il 55enne, la sera medesima dell'arresto. All'epoca aveva detto di averla gettata nelle acque dell'Agogna, ma così, evidentemente, non era stato.
L'uomo, che si trova in carcere con l’accusa di tentato omicidio, avrebbe, dunque, mentito alle Forze dell'Ordine, rivelando la reale posizione della pistola solo al magistrato che lo ha interrogato.
L'arma è una pistola di piccolo calibro. Un'arma in uso, sino agli anni '60, alla polizia sovietica. Quasi, dunque, un reperto storico, seppur, come ha potuto purtroppo provare il vicino di casa del 55enne, perfettamente funzionante.
Adesso è a disposizione della polizia scientifica, che la esaminerà, nel tentativo di capire se sia collegabile con eventuali altri reati compiuti nel Novarese e non solo.

Monica Curino

Articolo di: martedì, 10 maggio 2011, 11:42 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top