Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 12 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 28 giugno 2012, 10:12 m.

Suno: via libera all'impianto a biogas

Foraggi e liquami serviranno a produrre energia elettrica

SUNO - Nella serata di lunedì 25 giugno si è riunito il Consiglio comunale per discutere su cinque punti all'ordine del giorno. Dopo l'approvazione dei verbali della seduta precedente, è iniziata la discussione per l'approvazione dello schema di convenzione per la realizzazione di un impianto alimentato a biogas per la produzione di energia elettrica. «L'impianto sorgerà a Suno nei pressi della cascina Baraggioli - ha spiegato l'assessore all'Ambiente Simona Delsale - poco distante dall'area ecologica comunale. Si tratta di un impianto al quale verranno conferiti foraggi e liquami di provenienza zootecnica e che, in virtù dei contratti di conferimento già stipulati, risulta autosufficiente per il suo funzionamento di anno in anno. Essendo una società agricola, con cinque soci di cui due di Suno, non sono previsti oneri di alcun tipo. Per questo motivo abbiamo previsto delle compensazioni, che consistono nel completamento dell'asfaltatura di via Baraggioli e nella riorganizzazione con una nuova segnaletica orizzontale funzione a un miglior transito del traffico veicolare nel centro storico del paese. Questi due interventi saranno a carico della società che costruisce l'impianto, in particolare: il primo dovrà essere realizzato in concomitanza con l'inizio dei lavori di costruzione della struttura, mentre il secondo entro un anno dall'inizio dei lavori». Approvato all'unanimità. Il punto successivo prevedeva l'approvazione di una variazione al bilancio di previsione 2012 di 208.000 euro di cui 160.900 provenienti dall'Avanzo di Amministrazione; i lavori principali riguarderanno l'asfaltatura di via Mottolupo, via Leonardo Da Vinci, piazza San Carlo e il completamento dell'asfaltatura di via Conturbia, oltre alla realizzazione di un tratto di rete fognaria al Mottoscarone per un importo di 93.000 euro. Unanimità. Sono poi stati eletti i componenti della Commissione per la formazione degli elenchi comunali dei giudici popolari. Infine è stata approvata la nuova convenzione per il servizio relativo al segretario comunale: a Romagnano Sesia, Suno e Guardabosone, si aggiunge Coggiola, in questo modo il Comune di Suno risparmierà l'8 per cento dei costi relativi ai compensi per il segretario comunale, passando dal 35 per cento al 27 per cento.

Enzio Bernascone

Articolo di: giovedì, 28 giugno 2012, 10:12 m.
^ Top