Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 12 ottobre 2011, 10:25 m.

Taglio dei rami in prossimità degli elettrodotti e lavori sulle strade

Ecco gli interventi in programma a ottobre a Borgomanero

BORGOMANERO –Oltre ai lavori sui corsi principali del centro storico attualmente in corso, sono programmati a breve altri interventi in città. Per cominciare la società Terna comunica che, nell'ambito della consueta manutenzione degli elettrodotti in alta tensione, nelle prossime settimane provvederà a tagliare la vegetazione interferente con le linee elettriche, al fine di garantire le distanze di sicurezza. L'elenco dei fondi su cui verranno effettuati gli interventi sarà pubblicato sull'albo pretorio del Comune di Borgomanero (www.comune.borgomanero.no.it) non appena comunicato da Terna.

Durante il mese di ottobre inizieranno i lavori di riqualificazione del Piazzale Matteotti. Il progetto prevede la realizzazione di un’area a parcheggio per 150 posti auto, attrezzata per ospitare anche manifestazioni ed eventi.

Sempre durante questo mese prenderanno il via le operazioni di riasfaltatura di alcune strade cittadine. Il progetto, per un quadro economico di 500.000 euro, prevede interventi sulle seguenti strade: via Novara (zona via dell’Acacia e zona via Ghiglione), via Lagone, via Foscolo, prolungamento di corso Roma, via Matteotti, una traversa di via IV Novembre, via Fasana, via Loreto, via Montegrappa, via Vallenzasca, via San Francesco, via Piana, via Brunelli Maioni, via Scuole, via S. Molli, via Cornice, via della Torraccia, via dei Mille, via Palazzina, una traversa di via Principe Umberto, via Pizzarini, via Bescapè, via Coco Martinale, via Ghiglione, via Castello (zona di incrocio con via Maggiora), via Santa Cristinetta, via Vivaldi.

Infine, anche se non è ancora stata comunicata la data di inizio dei lavori, sull’ex area Tarditi acquisita dal Comune di Borgomanero con la firma dell’atto notarile lo scorso 27 settembre, sarà realizzata una piazza con parcheggi, a servizio sia dell’ospedale che del centro storico. L’area comprende anche l’Oratorio di Santa Caterina, per il quale è prevista la riapertura e la valorizzazione artistica e culturale.

Redazione online 

Articolo di: mercoledì, 12 ottobre 2011, 10:25 m.
^ Top