Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
Articolo di: sabato, 28 luglio 2012, 4:37 p.

Tavola firmata Omegna per 1000 famiglie terremotate

Lagostina insieme alla Provincia del Vco mette a disposizione pentole e posate

OMEGNA – Iniziativa solidale per Lagostina, celebre marchio del casalingo con stabilimento ad Omegna. Mille famiglie della città di Mirandola potranno contare infatti su set da cuina e posate messe a disposizione dall’azienda in collaborazione con la Provincia del Vco. La Provincia azzurra era infatti già intervenuta in soccorso della comunità di Mirandola con i volontari della Protezione Civile e ora consegnerà il materiale. La donazione è avvenuta stamattina presso il Municipio della cittadina emiliana per mano dell’Ing. Vitaliano Moroni, presidente onorario di Lagostina S.p.A., con il responsabile risorse umane Giuseppe Lazzeroni e il direttore di produzione dell’azienda Fausto Milanesi, e alla presenza del Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte Valerio Cattaneo, dell’Assessore Regionale alla Protezione Civile Roberto Ravello e del Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola e dell’Unione delle Province Piemontesi Massimo Nobili. “Lo scorso giugno – dice Massimo Nobili – avevo visitato i due campi gestiti a Mirandola dalla protezione civile del Piemonte per ringraziare i nostri volontari dell’impegno profuso in soccorso di oltre 600 sfollati e per rendermi conto di quello che, con un’azione di coordinamento sui nostri territori, potevamo fare per loro. Il dono di Lagostina va in questo senso: un aiuto concreto e di uso pratico per mille famiglie. “L’impegno sociale è sempre stato una parte importante della nostra cultura e della nostra storia aziendale – sostiene Vitaliano Moroni -; siamo orgogliosi di poter partecipare fattivamente alla ricostruzione e offrire un aiuto concreto e immediato a mille famiglie di un territorio così tragicamente colpito dal terremoto”.  La consegna di 1.000 set da cucina (composti da padella, casseruola fonda, pentola e coperchi), di 1.000 set posate e 500 pentole a pressione è avvenuta alla presenza del presidente della Provincia di Modena Emilio Sabattini e del Sindaco Maino Benatti, nel Municipio di Mirandola.  

Lucia panagini

Articolo di: sabato, 28 luglio 2012, 4:37 p.
^ Top