Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: martedì, 28 agosto 2012, 9:41 m.

Terminata l'esperienza in Emilia per sei animatori borgomaneresi

Gli educatori di Vedogiovane hanno preso parte ad un Grest nelle zone del terremoto

BORGOMANERO - Sono stati oltre 170 i volontari da tutta Italia che hanno partecipato al progetto "R-estate Ragazzi" nelle zone terremotate dell'Emilia. E 6 di loro arrivavano dalla cooperativa Vedogiovane di Borgomanero. I 6 animatori, coordinati da Emanuele Cerutti che a sua volta ha partecipato al campo, si sono alternati nelle varie settimane del Grest proposto dal Movimento Giovanile Salesiano. Il campo estivo aveva come base Dodici Morelli, in provincia di Ferrara, ma si è svolto in diverse località colpite dal sisma e anche nelle tendopoli. L'esperienza è terminata il 17 agosto con una grande festa finale. Commovente l'arrivederci ai volontari scritto dai giovani (e non) emiliani: "Non possiamo sapere come sarebbe stata senza di voi questa estate che è iniziata veramente malissimo per colpa del terremoto, ma grazie al vostro intervento è stata l'estate migliore che abbiamo mai passato! Semplicemente perché voi c'eravate: siete tutti delle persone FANTASTICHE, vi siete messi totalmente in gioco per aiutare sia i paesi vicini che noi ''tiramollesi''. Ci avete fatto riscoprire la fede, ci avete insegnato a vivere ogni singolo momento di ogni giornata come fosse il piu' importante, ci avete fatto sorridere e anche crescere, quest'esperienza ha portato tantissime cose positive".

Lucia Panagini

 

Articolo di: martedì, 28 agosto 2012, 9:41 m.
^ Top