Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
Articolo di: sabato, 19 novembre 2011, 8:37 p.

Tinivella ancora indecisa sulla ricandidatura

Elezioni 2012 a Borgomanero, cosa bolle in pentola?

BORGOMANERO - Il sindaco Anna Tinivella non ha ancora deciso se si ricandiderà alle prossime elezioni amministrative che si terranno nella primavera del 2012. E questo nonostante le insistenze da parte del suo stesso partito, il Pdl, e un sostanziale sostegno «nel segno della continuità» da parte degli alleati di Lega Nord.

Le indecisioni del primo cittadino sarebbero legate a due fattori: impegni di lavoro (la dottoressa Tinivella oltre ad essere dirigente medico dell’Asl, è responsabile del laboratorio analisi) e il fatto che in base alla nuova normativa la futura Giunta potrà contare su un numero ridotto di assessori. Questo vuol dire che chi farà parte dell’esecutivo, sindaco compreso, si dovrà accollare più deleghe.

Ma se nel centrodestra c’è un clima di grande incertezza le cose non vanno certo meglio sul fronte opposto. Il Pd appare alquanto frammentato. Il consiglio direttivo della sezione rinnovato da circa un anno è capeggiato dal giovane segretario Mattia Gabriele sostenuto dalla senatrice Franca Biondelli ma non da tutta la “vecchia guardia” che non avrebbe ancora digerito la “rivoluzione generazionale” che si è consumata all’interno del partito.

E in vista delle elezioni c’è già chi nel centro sinistra pensa di correre da solo. È il caso dell’ex sindaco Pierluigi Pastore, attuale consigliere comunale Pd. Chi scenderà invece in campo con la lista “Sinistra , ecologia e libertà”sarà probabilmente Gabriele Caione, consigliere comunale da anni portavoce a livello locale di “Legambiente”.

Carlo Panizza

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: sabato, 19 novembre 2011, 8:37 p.
^ Top