Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 febbraio 2018
Articolo di: sabato, 09 giugno 2012, 7:58 m.

Tornato a casa dall'ospedale il piccolo accoltellato dal padre

Sta meglio ed è uscito dall'ospedale

BORGO TICINO - Sta meglio ed è uscito dall'ospedale, dove era ricoverato dallo scorso 21 maggio, il piccolo Giuseppe, il bimbo di 9 anni accoltellato dal padre Calogero Costa, che, probabilmente in preda a un raptus, aveva colpito il figlioletto, ferito se stesso, il cane e quindi, per farla finita, aperto anche il gas in casa.

La tragedia si era consumata qualche minuto dopo le 17 di lunedì 21 maggio. Sul posto il personale del 118, che portò il padre all'ospedale di Borgomanero (da cui fu dimesso e inviato in carcere lo stesso giorno, dove poi, qualche giorno più in là, si è tolto la vita) e il piccolo al nosocomio novarese, dove è rimasto per diversi giorni in prognosi riservata.

Ora Giuseppe sta meglio, è uscito dall'ospedale e ha potuto far ritorno a casa dai suoi cari, dalla mamma e dalle due sorelle maggiori.

Monica Curino

Articolo di: sabato, 09 giugno 2012, 7:58 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top