Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 18 ottobre 2017
Articolo di: sabato, 26 maggio 2012, 10:03 m.

Toto-nomine per la presidenza del Consiglio Comunale

A Borgomanero la prima assemblea è in programma prima di metà giugno

BORGOMANERO - Con la nomina degli assessori avvenuta nel primo pomeriggio di mercoledì la Giunta di centro-destra presieduta dal sindaco rieletto Anna Tinivella si è subito messa al lavoro in vista della convocazione del Consiglio comunale che si terrà entro metà giugno e che come primo atto formale dovrà procedere all'elezione del presidente del Consiglio stesso. Tra i papabili della prima ora il nome che era circolato con una certa insistenza era quello dell'assessore provinciale alla viabilità Gianluca Godio che è stato eletto con 115 preferenze. Ma tale candidatura è stata subito messa da parte proprio a causa degli impegni istituzionali ricoperti dall'interessato. Diverse a questo punto sono le ipotesi che vengono avanzate all'interno della maggioranza stessa: tra i più accreditati Franco Cerutti eletto nella lista “Il Borgo” che oltre a ricoprire in città la carica di presidente della Sovracomunale Avis, organismo da cui dipendono le sezioni dei donatori di sangue operanti sul territorio, vanta una quinquennale esperienza come capo gruppo di “Città per l'uomo” lista civica che si identificava con l'ex parlamentare ed assessore uscente al bilancio Giuseppe Cerutti. Giocherebbe però a sfavore di questa candidatura il fatto che la lista “Il Borgo” diventata la prima forza politica locale sarebbe già stata ampiamente gratificata con la nomina a vicesindaco di Sergio Bossi e dell'assessore Filippo Mora. Tra gli altri candidati ci sarebbe l'ex assessore leghista Roberto Nonnis che nel precedente esecutivo si occupava di politiche giovanili e ambiente. Nonnis entrerà in Consiglio comunale prendendo il posto lasciato libero da Ignazio Stefano Zanetta vicesindaco uscente riconfermato all'intermo dell'esecutivo per l'apporto che il “Carroccio” ha dato all'elezione di Tinivella al ballottaggio. Non è però neppure da escludere che la scelta venga fatta all'interno del Pdl, il partito del sindaco Tinivella. In tal caso a beneficiarne potrebbe essere Andrea Mora, 41anni, architetto che dopo cinque anni trascorsi a palazzo Tornelli prenderà ora il posto in Consiglio comunale lasciato libero dal riconfermato assessore Pierfranco Mirizio. Per effetto della nomina della Giunta entreranno in Consiglio per l'Udc Angelo Cerutti, 66 anni, artigiano carrozziere che prenderà il posto dell'inossidabile assessore ai Servizi sociali Maria Emilia Borgna e per la lista “Il Borgo” Elisa Lucia Zanetta, 31 anni di professione architetto che prenderà il posto di Bossi ed Enzo Bobice, 59 anni, ex “bomber” della locale squadra di calcio.

Carlo Panizza

Articolo di: sabato, 26 maggio 2012, 10:03 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top