Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 18 dicembre 2017
Articolo di: venerdì, 22 giugno 2012, 3:37 p.

Treno a vapore sul lago d'Orta: ecco il programma

Orari e destinazioni dell'iniziativa che non piace ai pendolari

E' stata presentata oggi in Provincia a Novara l'iniziativa del "treno storico", che domenica viaggerà da Torino al Lago d'Orta. Preannunciata da dichiarazioni ironiche dei pendolari dell'Arona-Santhià, a cui non va giù che la loro linea ferroviaria sia stata chiusa ma i binari servano come mezzo turistico, il viaggio vuole far scoprire le bellezze del Cusio in maniera insolita. L'iniziativa, organizzata dalla Provincia di Novara, con la cooperazione di Regione Piemonte, Provincia del VCO, ATL, Distretto Turistico dei Laghi e Feralp Team, avrà luogo domenica, 24 giugno. Il treno partirà da Torino Lingotto poco dopo le 7, arriverà in stazione a Novara per poi ripartire alla volta di Omegna via Borgomanero. Ad Omegna i turisti potranno visitare la città e il Forum Museo Alessi. Di nuovo in treno si torna alla stazione di Orta-Miasino, da cui si sarà trasferiti ad Orta San Giulio, lì è in programma il pranzo e una visita guidata al borgo. Nel pomeriggio, si riparte in direzione Torino, sempre con lo stesso itinerario.

Lucia Panagini

 

 

Articolo di: venerdì, 22 giugno 2012, 3:37 p.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top