Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
Articolo di: domenica, 26 agosto 2012, 6:36 p.

Tromba d'aria a Borgomanero (fotogallery)

Danni per centinaia di migliaia di euro

BORGOMANERO – Centinaia di migliaia di euro. Questo il bilancio ancora provvisorio dei danni causati dalla tromba d’aria che sabato sera ha sconvolto la città. Ovunque, ma soprattutto nelle frazioni di Santa Croce, Santo Stefano, San Marco e Vergano sono visibili i segni della immensa devastazione. Alcune case sono state letteralmente scoperchiate dall’inaudita forza del vento che ha sradicato piante, rovesciato cassonetti e abbattuto recinzioni. Non si segnalano, fortunatamente danni alle persone.

“In via Verdi , nella frazione San Marco – dice il vice Sindaco e assessore alla protezione civile Sergio Bossi – la caduta di alcune piante ha danneggiato irreparabilmente alcune auto in sosta lungo la strada”. A Santa Croce nel cortile della Casa Parrocchiale due alberi di alto fusto sono stati spezzati dal fulmine che ha colpito anche nel parco della Resistenza di viale Dante.  

Innumerevoli le chiamate ai Vigili del Fuoco per cantine e autorimesse allagate. La circolazione stradale è stata interrotta per diverse ore in via Monte Rosa e in via Verdi a causa della caduta di piante e rami. Per tutta la notte hanno lavorato, fianco a fianco le squadre della Protezione Civile, dei Vigili del Fuoco e gli addetti al cantiere comunale con cui hanno attivamente collaborato anche Polizia Stradale, Carabinieri e agenti della Polizia Municipale.

“Difficile al momento quantificare i danni – dice ancora Bossi – anche perché nella zona interessata dal nubifragio è più facile contare le case che non sono state danneggiate rispetto a quelle che hanno subito danni anche di notevole entità”.     

> VEDI LA FOTOGALLERY                                                                            

Carlo Panizza

Articolo di: domenica, 26 agosto 2012, 6:36 p.
^ Top