Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
Articolo di: giovedì, 01 marzo 2012, 3:37 p.

Turismo: +6% sul Lago d'Orta

Lo dice il report sui flussi turistici 2011 della Provincia di Novara.

ORTA - Oltre 72 mila turisti nel 2011 hanno raggiunto la zona del Lago d'Orta per trascorrervi almeno una notte con un incremento del 6% rispetto all'anno precedente. Un ulteriore miglioramento dopo un triennio caratterizzato da una crescita costante di visitatori. Nel 2009 a passare almeno una notte sul lago erano circa 62 mila persone all'anno, nel 2011 sono state 10 mila in più. Campeggi, case per ferie e residence sono il "plus" dell'offerta turistica del bacino del Cusio. I dati rivelano, infatti, che questa tipologia di sistemazioni extra-alberghiere, molto diffuse ad Orta e dintorni, sono quelle che stanno crescendo maggiormente nelle preferenze dei visitatori (con un incremento annuale del 12%).  Predominante è la componente straniera che, nel 2011, è cresciuta di oltre il 10%, compensando le presenze stabili degli italiani. Se nel resto della Provincia gli stranieri rappresentano il 42% degli arrivi totali, sul Lago d'Orta invece almeno 2 visitatori su 3 arrivano dall'estero.

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 01 marzo 2012, 3:37 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top