Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 18 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 02 luglio 2012, 12:22 m.

Tutti gli appuntamenti da lunedì 2 a mercoledì 4 luglio 2012

Spettacoli, concerti e mostre danno il via ad un mese ricco di eventi

Lunedì 2 luglio 

TEATRO

Novara

“Tutta colpa della luna”

Prende il via l’Estate Novarese 2012 con la rassegna teatrale “Tutta colpa della luna” presso i giardini di via Collegio Gallarini a ingresso libero con inizio alle ore 21. Questa sera in scena la compagnia “Nuova Canovacci e fantasia” in “Filumena Marturano” di Eduardo De Filippo (adattamento di Angelo Coviello) 

MUSICA

Novara

Soprano e organo

Per il Festival di Musica Sacra nella basilica di San Gaudenzio alle ore 21 concerto del Duo  composto dalla soprano Sandra Balducci e dall’organista Roberto Santocchi. Nel programma musiche di Piazzano, Mozart, Bossi, Giordani, Vianelli, Magri. 

CINEMA

Borgomanero

“Cadenas” al Nuovo

Alle ore 21.15 il documentario di Francesca Balbo “Cadenas” verrà proiettato al Cinema Nuovo (via IV Novembre, 25). Protagoniste indiscusse di Cadenas, presentato in anteprima mondiale al Festival svizzero Visions du Réel, sono le signore che custodiscono in Sardegna l'ultima ferrovia europea con i passaggi a livello non-automatizzati. Donne che, come molte altre nel mondo, lottano per i loro diritti di lavoratrici e per una migliore qualità della vita. 

INCONTRI

Novara

L’estate di piccoli

“L’estate dei piccoli” è un progetto, pensato per i bambini nella fascia d’età 0/42 mesi accompagnati da un adulto famigliare, organizzato dai Servizi Educativi del Comune di Novara nelle prime due settimane di luglio per le famiglie che non fruiscono dei servizi di centro estivo. Diversi gli incontri e i laboratori in programma: per informazioni e per partecipare le famiglie possono rivolgersi all’Ufficio asili nido in corso Cavallotti 23, tel. 0321 3703511/16. La frequenza al laboratorio ”Piccoli giochi d’estate” è gratuita mentre per gli altri incontri in programma la quota di iscrizione è 3 euro.

 

Martedì 3 luglio

MOSTRE

Novara

“Immaginarci” al circolo XXV Aprile

Proseguono le mostre del circuito “Immaginarci”: presso il circolo Arci XXV Aprile (vicolo San Giacomo 4), alle ore 19, inaugurazione dell’esposizione delle opere del fotografo olandese Diederick Wijmans. Le sue opere presentano il gusto di una narrazione essenziale, lasciando al visitatore la possibilità di declinare impressioni portate da scatti che prediligono la natura e il paesaggio. La mostra sarà visitabile fino a martedì 31 luglio.

Stresa

Le opere di Maffioli

Alle ore 10 nella palazzina Liberty inaugurazione della mostra di Riccardo Maffioli “Stresa”. L’esposizione sarà visitabile fino all’8 luglio con orario 10-13 e 17-21. Per informazioni tel. 328 9271769.

TEATRO

Alzo di Pella

Baliani per “Teatri andanti”

Per la rassegna “Teatri andanti” alle ore 21.15 in piazza Fiorentini Marco Baliani con il suo spettacolo “Kohlhaas”: Baliani, solo sulla scena, seduto in una sedia, vestito di nero, per circa 90 minuti, incanta un pubblico di ogni età. In caso di pioggia lo spettacolo si terrà al Teatro degli Scalpellini di San Maurizio d’Opaglio. Ingresso libero e gratuito.

INCONTRI

Novara

Stelle che sorridono

Nell’ambito dell’Estate Novarese inizia il ciclo di incontri dedicato ai più piccoli “Stelle che sorridono” in collaborazione con il progetto “Nati per leggere”: appuntamento alla biblioteca civica alle ore 21 . Ingresso libero 

Novara

Meditazione Zen

Tutti i martedì di luglio ed agosto alle ore 21, nella palestra comunale della scuola elementare Bottacchi, in via Crespi 33, attività estiva di incontri gratuiti di meditazione zen, rivolti specialmente ai principianti, a cura dell'associazione no-profit Zen Novara. Per informazioni  tel. 3355604822 anche sms. 

Arona

Lo sviluppo interiore

All’hotel San Carlo in via Verbano 4 alle ore 21 conferenza "Metodi e tecniche per lo sviluppo interiore. L'evoluzione interiore dell'uomo". Ingresso libero.

 

Mercoledì 4 luglio

MOSTRE E VISITE

Novara

Tetralogia della polvere

L’installazione ambientale di Gian Maria Tosatti a Casa Bossi “Tetralogia della polvere” sarà ancora visitabile il 7, 14, 21 e 28 luglio dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19. E’ obbligatoria la prenotazione al numero 0321.394059  da lunedì a venerdì 9-13 e 14-18.

Cannero Riviera

Al Museo etnografico

Al Museo etnografico e della Spazzola alle ore 18.30 inaugurazione della mostra documentaria

“Canneresi nel Mondo. Storie di emigrazione”. A seguire aperitivo offerto dagli “Amici del Museo”. Alle 21 al Lido concerto di musica popolare con la compagniad ell’Erba Bona (in caso di pioggia presso la sala Carmine). A luglio e agosto il Museo sarà visitabile nei seguenti orari: il martedì dalle 9.30 alle 12.30 con visita guidata di Cannero e del parco degli agrumi con partenza alle 10 dal museo; venerdì 20.30-22.30;  sabato 17-19; domenica 16-19 (Parco Agrumi).

MANIFESTAZIONI

Arona

Bancarelle sotto le stelle

Con l’Associazione Arti e Sapori del Nord Ovest bancarelle sotto le stelle in piazza del Popolo.

CINEMA

Cossogno

Aspettando Malescorto

Continuano gli appuntamenti all’Acquamondo con la rassegna cinematografica “Aspettando Malescorto”. Inizio alle ore 21, ingresso libero. 

MUSICA

Insolite note

Nell’ambito dell’Estate Novarese per la rassegna “Insolite Note” alle ore 21 nel cortile di Palazzo Vochieri concerto dei TangoCinco (Pamela Falconi flauto; Nicoletta Bassetti viola Giuliano Romagnesi chitarra; Carmen Falconi pianoforte; Gianluca Ravaglia contrabbasso) e visita guidata alla location. Ingresso gratuito.

 

A cura di Valentina Sarmenghi

Articolo di: lunedì, 02 luglio 2012, 12:22 m.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top