Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
Articolo di: sabato, 24 novembre 2012, 10:36 m.

Tutto come prima nel centro storico di Borgomanero

Da qualche giorno si può parcheggiare su tutti i quattro corsi

BORGOMANERO - Se Tony Dallara nel 1957 lo avesse saputo, avrebbe forse aspettato il 2012 per cantare la canzone “Come prima” e probabilmente l’avrebbe dedicata alla viabilità del centro storico borgomanerese. Dove, dopola recente conclusione dei lavori di rifacimento della pavimentazione che ha interessato i quattro corsi principali e piazza Martiri, tutto o quasi è tornato “come prima”. Nel senso che dopo due settimane dalla riapertura dei corsi alle auto, seppure a senso unico e limitatamente da lunedì a giovedì con il divieto di sosta nel tratto dei corsi compreso tra piazza Martiri e le prime traverse laterali, da un paio di giorni si può parcheggiare anche su queste aree. Lo stabilisce l’ordinanza n. 264 del 19 novembre firmata dal Comandante della Polizia Municipale Ettore Tettoni in applicazione di una “direttiva” formulata dalla Giunta nella riunione del 12 novembre. L’adozione del nuovo provvedimento sarebbe stato sollecitato dai commercianti del centro storico nonostante le vivaci rimostranze di diversi cittadini che anche tramite internet avevano manifestato il loro disappunto alla riapertura al traffico del centro. Gli operai del cantiere comunale hanno lavorato mercoledì e giovedì per la sistemazione della nuova segnaletica stradale e per tracciare con la vernice blu i nuovi stalli per la sosta. Il parcheggio sarà infatti a pagamento. Resta il divieto di sosta in piazza Martiri. I corsi e la piazza rimarranno chiusi al traffico da venerdì (il centro sino alle 15 è occupato dal mercato settimanale) a domenica. Esclusi dal divieto i residenti, i veicoli muniti di contrassegno rilasciato alle persone diversamente abili che potranno parcheggiare negli stalli loro assegnati (due in corso Garibaldi e uno in corso Roma e in corso Mazzini) e per le operazioni di carico e scarico delle merci (negli stalli contrassegnati dal colore giallo) che potranno essere effettuate anche nei fine settimana, il venerdì dalle 15 alle 16 e il sabato dalle 6,30 alle 10.

Carlo Panizza

Articolo di: sabato, 24 novembre 2012, 10:36 m.
^ Top