Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 20 ottobre 2017
Articolo di: lunedì, 01 ottobre 2012, 10:23 m.

Ultimi ritocchi per l'Half Marathon del Lago d'Orta

Si corre domenica 7 ottobre su tutta la sponda est del Cusio

GOZZANO - E' tutto pronto per la seconda edizione della Half Marathon del Lago d'Orta, che si terrà la prossima domenica. La gara, organizzata dall'Asd Circuito Running, si svolgerà da Gozzano ad Omegna su un percoso di 21,097 km, come da certificazione Fidal. Nata per contribuire alla promozione del territorio, l'Half Marathon si è subito dimostrata attrattiva per gli atleti non solo per i suoi scorci mozzafiato ma anche perchè il percorso, in gran parte pianeggiante, è adatto a stabilire tempi di assoluto rilievo. Poche le novità rispetto all'anno scorso: quest'anno gli atleti transiteranno dal centro di Gozzano, ma non dal lungolago di Pettenasco. Le persone coinvolte saranno oltre 350 (più di 300 atleti e circa 50 tra volontari e forze dell'ordine presenti sul percorso). Ma ancora ci devono essere conferme importanti, come  il keniano Kisorio Hosea Kimeli, vincitore della maratonina del Vco, Diego Abbatescianni e Corrado Mortillaro (vincitore lo scorso anno) ed il sempreverde marocchino Salah Ouyat, dell’ASD Circuito Running. Durante la gara saranno temporaneamente chiuse al traffico le seguenti strade: a Gozzano si partirà da via delle Foibe, si proseguirà in via Morena, Via per Gargallo, Via Caduti per la Libertà, si effettuerà l’attraversamento della SP 229 (tra via Novara e corso XXV Aprile) per immettersi in viale Parona, quindi via Dante, via Aurelio Godi, via Fava e ritorno sulla SP 229 al km 38. Si percorrerà tutta la SP229 passando per Imolo, Orta San Giulio, Tortirogno di Miasino, Pettenasco, Crabbia, sino ad Omegna dove le strade coinvolte saranno: via Novara, lungo lago Buozi – zona Ospedale (da percorrere in senso contrario di marcia), largo Cobianchi, viale Garibaldi, piazza Martiri della Libertà, via Gramsci, via F.lli Rosselli, via dei Caduti di Bologna (da percorrere in senso contrario di marcia) e piazzale Lodi – Centro Sportivo di Bagnella dove ci sarà l’arrivo. L’organizzazione precisa che le strade saranno immediatamente riaperte al passaggio dell’ultimo atleta e che prima della partenza (ore 9.30) è comunque possibile transitare in direzione Omegna.

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 01 ottobre 2012, 10:23 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top