Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 22 gennaio 2018
Articolo di: mercoledì, 18 aprile 2012, 9:31 m.

Un migliaio di persone in piazza per Beppe Grillo

Anche le tv nazionali hanno seguito il comico genovese a Borgomanero

BORGOMANERO - Si infiamma la campagna elettorale con l’intervento dei “big” della politica. L’ultimo a scendere in campo è stato martedì sera Beppe Grillo leader del “Movimento Cinque Stelle” che a Borgomanero sostiene la candidatura a Sindaco di Flavio Cerutti.Il comico genovese ha arringato più di mille persone accorse ad ascoltarlo sul piazzale Aldo Moro nel cuore del quartiere più popolare della città. Ha parlato a braccio sul pianale di un Tir ripreso dalle telecamere di Rai 3 e di Sky e guardato a vista da una ventina tra poliziotti Carabinieri. Definito solo qualche ora prima dal Presidente del Pd Massimo D’Alema “un impasto tra il primo Bossi e il Gabibbo”. Grillo ha risposto per le rime accusando D’Alema di essere stato tra coloro che hanno disintegrato la sinistra e che per anni hanno fatto finta di essere di sinistra quando in realtà sono di destra.”Lo hanno dimostrato ha detto – quando dovendo votare contro lo scudo fiscale non si sono presentati in Parlamento”. Caustico l’attacco nei confronti del trio “ABC” (Alfano, Bersani, Casini): “vogliono continuare mantenere il finanziamento pubblico ai partiti sotto forma di rimborso elettorale”. “E’ ora – ha aggiunto che questi personaggi restituiscano agli italiani il maltolto. Noi non abbiamo mai preso soldi dallo Stato e mai li prenderemo” Duro anche nei confronti del “premier” Mario Monti definito un “gelido funzionario” che ha messo le mani nelle tasche della povera gente facendo pagare imposte come l’Imu anche a persone che non sono neppure proprietarie di una casa perché stanno ancora pagando il mutuo.

Carlo Panizza

Articolo di: mercoledì, 18 aprile 2012, 9:31 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top