Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 febbraio 2018
Articolo di: giovedì, 13 settembre 2012, 1:48 p.

Un museo nel fienile «risultato di una laboriosa ricerca»

A Borgomanero Guido Vicario apre le porte della sua casa

BORGOMANERO - Se le previsioni del tempo hanno costretto gli organizzatori ad annullare il Palio degli Asini che si sarebbe dovuto disputare domenica 2 settembre sul circuito di piazza San Gottardo, non hanno fatto certo perdere l'entusiasmo al “patron” della “corsa di snitti” Guido Vicario che durante il periodo della Festa dell'Uva ha aperto le porte della sua casa in via Piovale trasformata in un vero e proprio museo della civiltà rurale.
«Non è assolutamente paragonabile al museo esistente da tempo nella frazione di Santa Cristina - dice Vicario - ma è semplicemente il risultato di una laboriosa ricerca avviata tanti anni fa quando c'era ancora mio papà che apparteneva ad una vecchia famiglia contadina».
Gli oggetti raccolti sono gelosamente custoditi in quello che sino a non molti anni fa era il “fienile”. Accanto all'aratro si possono ammirare gerle, brente per il vino, una sgranatrice perfettamente funzionante e anche alcuni “cimeli” della prima guerra mondiale. 

Carlo Panizza

Articolo di: giovedì, 13 settembre 2012, 1:48 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top