Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 05 luglio 2012, 6:53 p.

Vedogiovane nei luoghi del terremoto

La cooperativa di Borgomanero animerà un centro estivo per bambini e ragazzi emiliani

BORGOMANERO – Come già tre anni fa a L’Aquila, gli educatori della cooperativa Vedogiovane, saranno impegnati in un centro estivo sui luoghi del terremoto in Emilia. “Sono state le stesse suore salesiane a contattarci per chiederci di aiutarle – spiega Manuel Cerutti di Vedogiovane – Sapevano che in passato avevamo aiutato la loro congregazione a riattivare un oratorio in Abruzzo e ci hanno chiesto una mano per gestire l’attività di luglio”. Un gruppo di volontari (tre coppie che si scaglioneranno su tre settimane) sarà così in Provincia di Ferrara per organizzare attività per i giovani dal 7 luglio in poi. “Sarà anche un’occasione per renderci conto di eventuali necessità del territorio e per chiedere poi aiuti mirati“. A L’Aquila, ad esempio, Vedogiovane aveva portato un carico di cartelloni e pennarelli, donati da un’associazione.

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 05 luglio 2012, 6:53 p.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top