Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 23 agosto 2017
Articolo di: lunedì, 28 gennaio 2013, 1:59 p.

Veruno festeggia i Pink Floyd

Concerto in occasione del 40° anniversario di “The Dark Side of The Moon”

VERUNO – Era il 1973 quando per la prima volta fu pubblicato negli Stati Uniti “The Dark Side of the Moon (il lato oscuro della Luna), l’album capolavoro dei Pink Floyd che rivoluzionò la storia musicale con sonorità e metodi di registrazione avanzati. A distanza di 40 anni tutto il mondo della musica ricorda quella data. E un contributo arriva anche dall’associazione Ver1Musica, organizzatrice del settembre musicale di Veruno e da sempre appassionata di progressive, che il prossimo sabato 2 febbraio ospiterà una tribute band del gruppo inglese. Si tratta dei The Surrogate Band, formazione milanese che ricrea fedelmente le atmosfere PinkFloydiane, con laser show e alcuni strumenti usati nelle registrazioni originali. Ovviamente lo spettacolo sarà incentrato sul disco “festeggiato” e sul suo messaggio. Come disse Roger Waters: “The Dark Side of the Moon era un’espressione di carattere politico, filosofico e umanitario che doveva essere comunicata”.

La serata verunese non sarà solo dedicata alla musica dei Pink Floyd. In apertura di serata si esibirà Luca Pedroni, chitarrista, compositore, arrangiatore ed insegnante che ha collaborato a diversi programmi televisivi. Sua, ad esempio, la sigla del talk show di Rai2 “L’ultima parola”.I concerti inizieranno alle ore 20.30 presso l’Auditorium Forum 19 di Veruno. Ingresso gratuito, ma riservato solo ai soci dell’Associazione Ver1Musica. Per sapere come associarsi: www.ver1musica.it

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 28 gennaio 2013, 1:59 p.
youkata
^ Top