Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 23 maggio 2012, 9:42 p.

Vicenda Giacomini: parte dell'inchiesta passa di Procura, da Verbania a Novara

Intanto sono stati interrogati i due fratelli Giacomini arrestati

NOVARA - I documenti dell'inchiesta Giacomini che riguardano la frode fiscale saranno trasferite per competenza territoriale dalla Procura di Verbania (dove, invece, resterà la parte d'indagine relativa al riciclaggio).

Una vicenda, l'inchiesta, che a oggi ha portato all'arresto di quattro persone e a una ventina di indagati.

Il trasferimento è dovuto al fatto che la sede dell'azienda è sotto la giurisdizione di Novara, essendo posta nel territorio di San Maurizio d'Opaglio.

Sarà quindi compito della squadra guidata dal procuratore capo Francesco Saluzzo esaminare e approfondire tutti gli elementi, sviscerandoli e, eventualmente, trovando evoluzioni e possibili altri coinvolgimenti.

Negli scorsi giorni, precisamente lunedì, intanto, Corrado Giacomini è stato interrogato per tutta la giornata. Anche la sorella Elena, arrestata con lui due domeniche fa, è stata ascoltata e interrogata al Tribunale di Verbania.

Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 23 maggio 2012, 9:42 p.
^ Top