Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 12 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 26 gennaio 2012, 11:08 p.

Vigili, un altro anno di intensa attività a Borgomanero

430.000 euro l’importo delle sanzioni nel 2011 per violazioni amministrative al Codice della Strada

BORGOMANERO - Oltre quattrocentotrentamila euro: questo l’importo delle sanzioni accertate nel 2011 dalla Polizia municipale per violazioni amministrative al Codice della Strada. Lo ha riferito venerdì sera ai giornalisti il comandante Ettore Tettoni al termine della Messa celebrata dal prevosto don Piero Cerutti nella sede del Corpo, in piazza Matteotti, per ricordare - nella ricorrenza di San Sebastiano patrono dei vigili - i colleghi scomparsi: l’ex comandante Giuseppe Bedendi, il brigadiere Giuseppe Devecchi e gli agenti Antonella Fossati, Giuseppe Marino, Sandro Saccaggi e Umberto Bianchi.

Un’attività, quella svolta dalla Polizia municipale che, nonostante la cronica carenza di organici, si è sviluppata non solo nel campo della repressione ma in modo incisivo anche nel campo della prevenzione. Lo scorso anno sono stati controllati oltre 3.800 veicoli e, grazie all’utilizzo del telelaser, sono state elevate 147 sanzioni per 23.373 euro. Sono state poi ritirate 33 patenti di guida e sono stati complessivamente decurtati 1.788 punti mentre 97 sono state le carte di circolazione sospese temporaneamente. Questa, in sintesi, l’attività che ha interessato i controlli del traffico. I vigili borgomaneresi hanno inoltre effettuato 1.137 accertamenti anagrafici, 220 segnalazioni di presunte irregolarità edilizie alla Divisione tecnica comunale, hanno avviato 273 pratiche in materia di lavoro e ospitalità di cittadini extracomunitari e altre 147 pratiche in materia di denunce di infortunio sul lavoro. 

Carlo Panizza

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato 

Articolo di: giovedì, 26 gennaio 2012, 11:08 p.
^ Top