Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
Articolo di: sabato, 10 settembre 2011, 4:38 m.

Vivi il rally con noi: in pista sul lungolago per una domenica senza barriere

La terza edizione della manifestazione è dedicata a Ivan Giantomaso

OMEGNA - Sul lago d’Orta come a Montecarlo? Non sarà proprio così ma c’è da sperare che venga apprezzato almeno l’intento turistico perché quello sportivo è garantito. Solo la pioggia potrà rimandare a data da destinarsi (e con il rischio che poi questa non venga individuata) la terza edizione della manifestazione “Vivi il rally con noi” che si svolgerà ad Omegna domenica 11 settembre. Una giornata che nasce per i ragazzi portatori di disabilità accogliendoli a bordo di uno dei bolidi da rally che saranno pronti in piazza Salera domenica, di buon mattino, affiancati da piloti già affermati. L’invito a bordo delle Subaru piuttosto che di altri auto i cui nomi sono rimasti nelle officine degli organizzatori, si rivolge a tutto il pubblico presente. Una domenica senza “barriere”, nemmeno architettoniche ed in completa sicurezza come ribadisce il titolare di Twister Corse Sergio Terrini: «Da anni mi occupo di organizzare simili eventi è ho sempre avuto, tra le priorità, il concetto di messa in sicurezza dell’evento». A differenza dell’anno scorso il circuito tracciato dagli organizzatori si snoderà sulla parte di lungo lago prossimo al centro storico. «Una novità che ci auguriamo sia ben gradita - ha aggiunto Maurizio Cerutti, presidente degli ufficiali di gara Vco1 - l’edizione di quest’anno la dedichiamo a Ivan Giantomaso scomparso un anno fa durante un incidente in moto. Era anche lui un appassionato di Rally». La sfilata delle auto partirà alle 10 da piazza Salera sino al termine dei giardini pubblici. Da qui in poi partirà il circuito che terminerà dopo la discoteca Kelly, alle porte del cartello che indica la frazione Bagnella. Nemmeno un chilometro tra andata e ritorno ma un bel tracciato con curva a esse che vale la pena di gustare. I giri sul circuito inizieranno alle 10.30 e si fermeranno solo per il pranzo ( 12.30) riprendendo intorno alle 14 per terminare alle 18. L’attenzione per questa manifestazione gode anche del patrocinio del Comune di Omegna a cui gli organizzatori rivolgono il loro ringraziamento. Un’attenzione che appaga anche Giulio Lapidari, vicesindaco con delega alla Sport e Luigi Songa, assessore agli eventi:  «Dinnanzi a tante critiche rivolte alla nostra Amministrazione è giusto sapere che con fatica si organizzano eventi. Pur con i nostri limiti, è giusto dire che quando si lavora si vede».

Luisa Paonessa

Articolo di: sabato, 10 settembre 2011, 4:38 m.
^ Top