Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 23 agosto 2017

"Nell'Asl No al momento non risultano partite di uova contaminate"

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia Nei giorni scorsi milioni di uova risultate contaminate dall'antiparassitario Fipronil sono state ritirate dagli scaffali dei supermercati in Belgio, Olanda e Germania nelle ultime settimane e successivamente sono state distrutte.  "Il Fipronil è un insetticida utilizzato come antiparassitario contro pulci, pidocchi, zecche, scarafaggi e acari - spiega la dottoressa Angelamaria Allegra, Veterinario Dirigente del Servizio di Igiene e Assistenza Veterinaria Area B – Dipartimento di Prevenzione dell’Asl No -  È di uso comune (anche in Italia) sugli animali da compagnia, mentre è vietato l’impiego sugli animali negli allevamenti zootecnici destinati alla produzione di alimenti. Il Fipronil è stato utilizzato illegalmente per controllare le infestazioni parassitarie negli allevamenti di galline ovaiole olandesi (dove sono stati bloccati dalle autorità sanitarie 180 allevamenti) e forse anche in Belgio, Paese dal quale è partito l'allarme. Fipronil non è irritante per la pelle o per gli occhi e non causa alcuna allergia cutanea e, secondo gli ultimi studi scientifici, non è classificato come mutageno o cancerogeno". "Secondo l’Agenzia per la Salute Pubblica tedesca - continua la dottoressa Allegra - utilizzando il livello più alto misurato fino ad oggi, un bambino con un peso corporeo di 16,5 kg potrebbe mangiare 1,7 uova (ognuna con un peso individuale di 70 g), mentre un adulto con un peso corporeo di 65 kg potrebbe mangiare fino 7 uova in un solo giorno (tutte in una volta o nell’arco di 24 ore), senza superare i valori di sicurezza, espressi come Dose acuta di riferimento (ARfD). Se l’assunzione massima giornaliera rimane al di sotto del valore di sicurezza è improbabile che vi sia un pericolo per la salute, mentre un superamento di tale valore non significa automaticamente che esista un rischio di salute concreto, indica semplicemente che, secondo le ultime conoscenze disponibili, è possibile un rischio per la salute dei consumatori che hanno mangiato le uova contaminate. Gli attuali livelli di contaminazione non rappresentano un rischio immediato per la salute dei consumatori che abbiano consumato le uova contaminate o prodotti realizzati con le uova stesse, essendo improbabile che siano stati raggiunti o superati i limiti per la Dose acuta di riferimento. Quindi si può affermare che il rischio per il consumatore è basso". Diverse le azioni di controllo attivate in Italia: "Per monitorare la situazione nazionale - spiega ancora Allegra - il Ministero della Salute ha predisposto, l’11 agosto scorso, un piano di campionamento straordinario su uova e ovoprodotti italiani esteso a tutte le Regioni per un totale di 181 campioni: al 21 agosto le analisi risultavano terminate per 114 campioni con due positività (Roma e Ancona). L'altroieri a Milano è stata sequestrata una partita di omelette surgelate, prodotte con uova contaminate e commercializzate da una ditta tedesca. Il Piano di monitoraggio è stato affidato ai Servizi  Veterinari delle Aziende Sanitarie Locali, e ha coinvolto anche la Regione Piemonte alla quale sono stati assegnati 14 campioni, già tutti effettuati ed ancora in fase di analisi. Contestualmente sono stati effettuati 60 controlli analitici su partite di pollame, uova e ovoprodotti provenienti dai Paesi europei interessati dall’allerta, mentre i Carabinieri per la Tutela della Salute (NAS) hanno prelevato nei negozi e supermercati 42 campioni su prodotti trasformati contenenti uova o derivati. Nella nostra Asl - conclude il veterinario dirigente - al momento non risultano essere pervenute partite di uova, ovoprodotti o carni avicole contaminate; siamo in attesa di ricevere gli esiti dei campioni da noi effettuati".

Il Comune interviene per la pulizia degli argini dell'Agogna

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia BORGOMANERO – A seguito anche delle sollecitazioni da parte di diversi borgomaneresi, l’amministrazione comunale ha affidato ad una ditta specializzata i lavori di pulizia degli argini del torrente Agogna invasi da piante infestanti. Nel tratto cittadino, soprattutto quello compreso tra il ponte “Araldo” e il ponte di piazza Mazzini la folta vegetazione ha favorito la proliferazione di topi che spesso salgono in superficie in prossimità del parco della Resistenza di via Dante, adiacente alle scuole elementari “Dante Alighieri” , alle scuole medie “Piero Gobetti” e all’Oratorio Parrocchiale creando non solo disagi ma anche situazioni di vero e proprio pericolo per la salute pubblica. La disinfestazione andrà avanti anche nei prossimi giorni. Analogo intervento era già stato effettuato lo scorso anno.  A creare disagi è anche la presenza in numero sempre più consistente dei piccioni che da tempo stazionano in via Dante all’ingresso del parco della Resistenza e ogni giorno, nonostante il divieto, vengono alimentati da persone che portano loro del cibo incuranti del fatto che i volatili sono potenziali trasmettitori di malattie anche gravi. Nella foto, di Panizza, i lavori di pulizia degli argini dell’Agogna in prossimità dell’Oratorio Parrocchiale nei pressi del ponte della “Valera”. Carlo Panizza

69a Festa dell’Uva in “formato ridotto”

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia BORGOMANERO – Sarà in “formato ridotto” la 69^ edizione della Festa dell’Uva che , a parte alcune manifestazioni collaterali che verranno organizzate nel corso del mese di settembre dalle diverse associazioni che operano sul territorio,  si svolgerà ufficialmente dal 7 al 10 settembre. Come preannunciato non ci sarà la sfilata dei carri che per tradizione chiude la grande kermesse settembrina. Le ragioni del suo annullamento sono diverse: non solo le norme più restrittive in materia di sicurezza emanate di recente dal Ministero dell’Interno a seguito dei fatti di Torino ma anche il fatto che i costruttori dei carri locali non hanno un posto dove costruire i loro colossi di cartapesta. Sino allo scorso anno utilizzavano un capannone messo a loro disposizione da un imprenditore di Cureggio non  più utilizzabile però in quanto un “vicino di casa” del cantiere si era rivolto all’autorità competente lamentando presunti rumori molesti nelle ore serali.  Il programma della Festa vivrà un’anteprima sabato pomeriggio 2 settembre con la “Festa dello Sport” lungo i corsi cittadini, la grande tapulonata nel centro storico alla sera e la finalissima del concorso di bellezza “Miss Lago Maggiore” in piazza Martiri. Martedì 5 ci sarà la “Straborgo di notte”, gara podistica organizzata dal Gruppo sportivo “La Cecca”. Alla sera appuntamento alla Trattoria del Ciclista con la Grande Tapulonata Autunnale organizzata dall’Antica Cunsurtarija dal Tapulon. Altre serate gastronomiche sono organizzate dall’ 1 al 3 settembre dalle penne nere presso la “Baita Alpina” di via Caduti nei Lager Nazisti, dal 7 al 10 nel cortile di Palazzo Tornielli tornerà “Per Bacco” organizzato dalla Croce Rossa Italiana con serate a tema (busecca, stufato d’asino, rustida, paniscia, oltre al tapulone tutte le sere).  Giovedì 7 l’apertura ufficiale della Festa dell’Uva con l’arrivo della Sciora Togna e della Caruléna in piazza Martiri per la tradizionale consegna delle chiavi della città da parte del Sindaco Sergio Bossi. Seguirà concerto della “Band Italia”, solo musica italiana. Venerdì 8 alle 21 spettacolo di cabaret con Claudio Lauretta “Mister Voice”.  Sabato 9 oltre al Memorial Osvaldo Savoini di go kart che si concluderà domenica, alle 19 grande tapulonata in piazza XX Settembre proposta dall’Accademia Calcio e a partire dalle 21 lungo i corsi la “Lunga notte”. Domenica 10 gran finale con alle 16,30 nel parco Marazza il Palio degli Asini e alle 22 sul piazzale antistante le scuole elementari “Dante Alighieri” lo spettacolo di fontane luminose “Acqua e fuoco”. Nella foto, di Panizza, la frazione Vergano in festa per la vittoria del Palio degli Asini edizione 2016: a tagliare per prima il traguardo una giovanissima amazzone Giorgia Marzolini in groppa all’asina Ilary. Carlo Panizza

Pubblicato il video del primo inedito della band "Little Rock"

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia E’ stato realizzato e pubblicato il primo inedito con relativo video sul canale Youtube della band Little Rock. Il gruppo nato nel 2014 è formato da Gabriel Carini (voce), Lorenzo Delfino (basso), Daniele Franzini (chitarra), Riccardo Franzini (batteria), Massimiliano Romagnoli (tastiere e voce) tutti dai 10 ai 14 anni provenienti dall’Alto Novarese e iscritti alla scuola Music Art Academy di Roberto Barcellini a Cureggio. Oltre a comporre e interpretare la musica “Dreams of Tomorrow” si sono occupati anche delle riprese e del montaggio del video. I Little Rock si sono esibiti in contesti molto importanti, primo fra tutti quello della trasmissione Italia’s Got Talent 2016: hanno avuto un grande successo ottenendo il massimo di voti, 4 sì da Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli. Sull’onda dello show televisivo, hanno partecipato alle riprese di alcune scene del film-documentario Ritmo Sbilenco su Elio e Le Storie Tese (prodotto da Feltrinelli e SkyArte), e stanno parteciperanno ad alcuni importanti eventi come testimonial di Canon Italia.  Con l’inedito “Dreams of Tomorrow” stanno partecipando al Tour Music Fest di Mogol: hanno passato le audizioni regionali e ad ottobre parteciperanno a quelle nazionali per poter entrare in semifinale. Valentina Sarmenghi 

Orta, presto rimosse le barche abbandonate

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia ORTA SAN GIULIO – 15 giorni per rimuovere le barche abbandonate o ormeggiate in posti non autorizzati, che altrimenti, passato questo lasso di tempo, saranno rimosse: è in sintesi il contenuto dell’avviso firmato dal sindaco di Orta San Giulio Giorgio Angeleri in applicazione al regolamento regionale del 17 gennaio 2008, n. 2 e seguenti e delle ordinanze n. 41 17/09/2009 e n. 31 del 02/07/2012. “Si ordina a tutti i cittadini che avessero depositato, abbandonato, e/o ormeggiato imbarcazioni su spiagge, scivoli, e/o ormeggi non autorizzati a rimuovere le stesse entro e non oltre gg. 15 dal presente avviso – è scritto - in caso di mancato riscontro si provvederà alla loro rimozione con deposito presso idonea area per ulteriori gg. 30. successivamente le imbarcazioni verranno alienate e o inviate a demolizione”.  v.s.

In Collegiata mostra fotografica degli affreschi votivi del centro storico

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia BORGOMANERO - Da domenica 20 agosto nella Collegiata di San Bartolomeo verranno esposti alcuni pannelli con le riproduzioni fotografiche di alcuni affreschi votivi del centro storico cittadino. “Sono –spiega il curatore della mostra, Lele Tacchini -  un documento  che testimonia la devozione popolare delle generazioni che ci hanno preceduto e che necessiterebbero di interventi di restauro conservativo. Edicole realizzare fra il XVI e il XX sec. alcune anche di ottima fattura. In tutta la città le edicole sono circa 150 alcune però in avanzato stato di degrado”. Nella foto, di Panizza, uno degli affreschi votivi presenti sul territorio comunale: si tratta dell’affresco situato in via Donizetti, la strada che porta nella frazione di Santa Cristina. Vi è raffigurata la Madonna col Bambino e sulla sinistra San Carlo Borromeo raccolto in preghiera. La foto venne scattata qualche anno fa quando i personaggi raffigurati erano ancora ben visibili e non erano stati ancora danneggiati dalle interperie che hanno compromesso l’intero affresco. Carlo Panizza

Borgomanero, il Comune chiude anche il parcheggio "Le Mura"

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia BORGOMANERO – La chiusura a tempo indeterminato per consentire il ripristino delle condizioni di sicurezza del parcheggio sotterraneo di piazza Achille Marazza di fronte alla stazione ferroviaria, dichiarato temporaneamente inagibile dopo che un ciclomotore domenica 13 agosto aveva preso fuoco in fase di accensione provocando danni all’impianto elettrico della struttura, l’amministrazione comunale ha deciso di chiudere anche un altro parcheggio interrato, quello denominato “Le Mura” (nella foto di Panizza) all’angolo tra via Caneto e via Marconi. “Il fortuito incendio di un ciclomotore nel parcheggio di piazzale Marazza – recita un comunicato stampa diffuso dal Comune nella giornata di venerdì18 agosto -  ha portato alla scoperta che gli estintori erano inutilizzabili a causa di danneggiamenti vandalici. A seguito dei controlli è risultato che anche il parcheggio “Le Mura”, all’angolo tra via Caneto e via Marconi, è stato preso di mira dai vandali che, anche in questo caso, hanno danneggiato i dispositivi di sicurezza. È stata quindi decisa la chiusura temporanea della parte interrata del parcheggio, mentre rimane accessibile quella in superficie. L’area verrà riaperta non appena conclusi gli interventi di ripristino”. Carlo Panizza

Gabriele Tacchini non sarà più alla guida della Fondazione Marazza

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia BORGOMANERO -  Dopo due anni e mezzo alla guida della Fondazione Achille Marazza il dottor Gabriele Tacchini (nella foto di Panizza) in vista della ormai imminente scadenza del mandato assunto il 20 febbraio 2015 ha fatto sapere che non intende essere riconfermato nell’incarico. Era stato nominato Consigliere della Fondazione dalla Curia Vescovile il 27 settembre 2012 e tre anni  sarebbe stato eletto Presidente in sostituzione del dimissionario Paolo Bignoli. Tacchini ha svolto il ruolo di Presidente con grande competenza, dimostrando non solo una grande capacità organizzativa ma anche facendosi promotore di importanti iniziative culturali di notevole spessore  tali da coinvolgere non solo i fruitori della ”Biblioteca” ma anche tante persone provenienti da fuori provincia. Nel 2016 venne eletto “Borgomanerese dell’anno”.  Al suo posto nei giorni scorsi la Curia Vescovile ha nominato come proprio rappresentante all’interno del Consiglio di amministrazione dell’ente Ivo Mancini, residente nella frazione di Santa Cristina, componente del Consiglio Pastorale mentre il Sindaco di Borgomanero ha scelto come proprio rappresentante l’architetto Nicoletta Bellone. Restano ancora da scegliere il rappresentante eletto dal Consiglio comunale e quello di nomina regionale. Per Statuto un posto in Consiglio spetta di diritto anche ad un rappresentante della famiglia dell’onorevole Achille Marazza che alla sua morte avvenuta il 7 febbraio 1967 lasciò erede di tutti i suoi beni, tra cui la Villa diventata sede della Fondazione e l’annesso immenso parco, il Comune di Borgomanero. Sino a qualche mese fa tale ruolo era ricoperto dalla dottoressa Marcella Tarditi che si è dimessa per motivi personali. Per Statuto nel caso in cui la “Famiglia Marazza” non dovesse indicare nessun suo rappresentante il posto resosi vacante verrebbe ricoperto da altra persona nominata dal Sindaco di Borgomanero. In teoria il nuovo Consiglio di amministrazione dovrebbe essere completato entro giovedì 31 agosto in concomitanza con la scadenza del mandato del Consiglio in carica. Carlo Panizza

Al via la Festa dell'Uva fragola

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia SUNO - Edizione numero 36 per la Festa dell'Uva fragola, organizzata dalla Pro Mottoscarone. La tradizionale manifestazione è iniziata ieri, 17 agosto, e si concluderà il 26, all’interno di palatenda con entrata libera. Tutte le sere dalle 20 alle 24 servizio ristorante con specialità locali e musica dal vivo: questa sera Franco Bagutti International Band; il 19 alle 14.30 corsa ciclistica cat. Udace (ritrovo ore 13) e alle 22 musica con i Sensi di colpa, cover party band; il 20 alle 12.30 tradizionale pranzo di San Genesio, dalle 15 raduno auto storiche in collaborazione con il club "I Miserabili" di Borgomanero, alle 22.30 Dire Straits Over Gold tribute band; il 21 serata con   “Shary Band BAND”, tributo nazionale alla disco dance; il 22 Orchestra Italiana Bagutti; il 23 alle 19.30 Trial Invictus (org.Lupi di Suno), alle 21  esibizione scuola di ballo "Latin charm" di Tommy e Laura, alle 22  Oxxxa best cover band italiana; il 24 dalle 21.30 si balla con Orchestra Pietro Galassi"; il 25 dalle 19 esposizione prodotti artigianali, alle 21 esibizione gruppo twirling Santa Cristina, dalle 22 serata con Genio e la Buby Band; il 26 dalle 10 raduno fuoristrada 4x4 "Per boschi e vigne”, dalle 22 serata cover con gli “Asilo Republic”. Si prendono prenotazioni per il servizio ristorante telefonando direttamente al palatenda al numero fisso 0322/858910 o al cell. 3463015865.Solo nelle serate del 18, 22 e 24 agosto prenotazione tavolo e ristorante obbligatoria, servizio ristorante con consumazione minima di 15 euro a persona, nesaun ingresso alla balera per coloro che non usufruiscono del ristorante."Quest’anno la Festa dell’Uva Fragola taglia il traguardo delle 36 edizioni, un risultato importante che dimostra quanto questa manifestazione sia ormai parte della storia di Suno - dice il presidente della Pro Mottoscarone Ives Degan- Nata come Festa della frazione Mottoscarone, con poche serate e un piccolo tendone, ebbe inizi quasi pionieristici fin quando, verso la fine degli anni ottanta, fu deciso di spostare la Festa in paese e di farla coincidere con le celebrazioni patronali dedicate ai Santi Genesi. Da allora fino ai giorni nostri la manifestazione si è consolidata attrezzandosi con una grande tensostruttura posta a due passi dal centro del paese e portando a dieci i giorni di festeggiamenti. Il passare degli anni ha visto un successo crescente della Festa dell’Uva Fragola che ha fatto crescere l’entusiasmo nella nostra associazione. Oggi la grande famiglia della Pro Mottoscarone conta più di cento persone che ogni anno danno una mano alla riuscita della Festa dell’Uva Fragola. Accanto ai nostri volontari ci sono i nostri numerosi sponsor che non ci fanno mai mancare il loro sostegno, così come il Comune di Suno e l’Atl Novara. Ma vogliamo dire grazie a tutto il paese di Suno per il quale la riuscita della Festa dell’Uva Fragola è un motivo di orgoglio. Ma senza di voi che partecipate alla nostra Festa tutto ciò non sarebbe possibile, e anche quest’anno abbiamo cercato di proporvi una manifestazione all’altezza del suo glorioso passato, con un giusto mix di spettacoli per tutte le età e per tutti i gusti unito alla nostra fornitissima cucina che propone le migliori specialità del territorio e i vini delle nostre belle colline. A nome della Pro Mottoscarone do a tutti voi che parteciperete alla Festa dell’Uva Fragola il mio più caloroso benvenuto a Suno. Buon divertimento e buona estate!". v.s.
ITOF sotto scoop
Il sindaco firma un avviso
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia Articolo del: 21-08-2017

Orta, presto rimosse le barche abbandonate

È successo a Borgomanero
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia Articolo del: 21-08-2017

Gatto cade in un pozzo, salvato dai Vigili del fuoco

Il programma completo della...
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia Articolo del: 18-08-2017

Al via la Festa dell'Uva fragola

Dopo l'incendio del motorino
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia Articolo del: 18-08-2017

Resta chiuso il parcheggio sotterraneo della stazione

La famiglia è dovuta...
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia Articolo del: 17-08-2017

Smarrita levriero femmina ad Orta

 Sul posto I Vigili del fuoco
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia Articolo del: 16-08-2017

Appartamento in fiamme ad Arona

18-12-2015
| Papa Francesco e “Rassa Nostrana”
08-09-2015
| il filmato del primo volo dell F35 a Cameri
16-03-2011
| Coffee Party - Appuntamento di Pernate con il Corriere di Novara
14-03-2011
| SPORTS NEWS - Pinardi prima di Atalanta - Novara
14-03-2011
| SPORTS NEWS - Parlano Andrea Lisuzzo e Marco Rigoni
Vai alla sezione Fotogallery completa » Guarda tutti i video »
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
AIN - ASSOCIAZIONE-INDUSTRIALI-NOVARA
Banner quadrato 03 - montipo
Più letti nella settimana
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia | 15-08-2017 | (letto 830 volte)
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia | 14-08-2017 | (letto 578 volte)
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia | 18-08-2017 | (letto 479 volte)
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia | 14-08-2017 | (letto 470 volte)
Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia | 15-08-2017 | (letto 375 volte)
Banner quadrato 04 - locauto
^ Top
"POPUP"