Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 settembre 2016

Borgomanero galleria d'arte per un giorno (fotogallery)

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia | Spettacoli e cultura Numerosi artisti provenienti anche da fuori provincia hanno dato vita oggi sabato 24 settembre alla terza edizione del “Festival dell’arte “. Una grande collettiva d’arte all’aperto allestita in piazza Martiri e lungo i corsi cittadini promossa dall’amministrazione comunale.“Vogliamo offrire ai tanti talenti artistici del nostro territorio una nuova occasione per farsi conoscere, per mostrare e valorizzare la propria arte. Il festival - sottolinea l’Assessore Filippo Mora promotore dell'iniziativa - è realizzato a cielo aperto, nel centro cittadino, così da garantire la massima visibilità agli artisti e insieme offrire un evento per rendere la città sempre più viva e attrattiva”. In esposizione le opere di Antonella Ruga (G

Motocross, oggi le prove libere, domani la gara clou

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia | Cronaca L’attesa è giunta al termine. Con la prima sessione di libere in programma alle ore 10 di stamani, si è alzato il sipario sul Motocross delle Nazioni. È l’evento clou nel panorama delle due ruote su terra, che vedrà per l’occasione in pista oltre cento piloti provenienti da ben 39 Nazioni. Dall’America all’Asia, passando per l’Europa con 40 mila spettatori attesi sul tracciato piemontese. I riflettori saranno puntati sui nostri azzurri, capitanati dall’otto volte iridato Tony Cairoli. L’ha promesso il pilota siciliano dopo un  2016 che lo ha visto terminare secondo in Campionato alle spalle dello sloverno Gajser: «Il Nazioni sarà la rivincita del Mondiale», adesso è quindi giunto il momento del riscatto.  Insieme al pilota KT

Chiesa gremita per l'ultimo saluto a Mauro Cerutti

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia Cressa -  La chiesa parrocchiale dei Santi Giulio e Amatore si è rivelata troppo piccola per accogliere tutti coloro che venerdì pomeriggio alle 15 hanno voluto dare l'estremo saluto a Mauro Cerutti il motociclista di 41 anni papa' di quattro figli morto sabato 17 settembre in un incidente stradale avvenuto attorno a mezzogiorno in localita' Paruzzaro sulla strada provinciale Borgomanero Arona. L'uomo alla guida di una moto Yamaha era diretto ad Arona quando per cause al vaglio della Polizia  Stradale si  era scontrato frontalmente con un camper guidato da un settantacinquenne di Cesate che si sarebbe immesso sulla provinciale proveniente da una stazione di rifornimento carburante. Inutili si erano rivelati i soccorsi. Originario di Cireggio di Omegna abitava a Bogogno paese di origine di Daniela, mamma dei suoi quattro figli (Alessia, Chiara, Matteo e Daniele)  la cui famiglia, in modo particolare la mamma Franca Sacco sino allo scorso anno era titolare del Ristorante San Giovanni di Cressa. Il rito funebre è  stato concelebrato dal parroco don Simone Dall'Ara e dal direttore dell'Istituto salesiano Don Bosco di Borgomanero don Giuliano Palizzi. Tra i presenti anche il Sindaco di Cressa Gino Tacca che ha espresso il  cordoglio a nome dell'amministrazione comunale. Dopo il rito funebre la salma è stata tumulata  nella tomba della famiglia Sacco nel cimitero di Bogogno. Carlo Panizza

Sostegno allo studio per famiglie in difficoltà, il progetto di Caritas Romagnano

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia | Cronaca ROMAGNANO SESIA – Il progetto è nato dai colloqui con le famiglie che frequentano il Centro di Ascolto della Caritas di Romagnano Sesia. Tanti, infatti, hanno difficoltà a sostenere le spese per mandare i propri figli alle superiori. E così il Gruppo Caritas ha ideato una formula per aiutare genitori e ragazzi. “Lo studio per andare oltre alle fragilità delle famiglie” prevede l’acquisto degli abbonamenti ai mezzi e la fornitura di un contributo per libri e materiale scolastico. Il progetto non consta solo di un intervento di tipo economico ma prevede anche la presenza continuativa di volontari che svolgono la funzione di “tutor” per studente e famiglia. Per l’anno scolastico in corso saranno seguiti 9 giovani. “Un progetto questo che guarda al futuro delle generazioni, alla valorizzazione dei talenti perché la povertà può essere superata partendo proprio dall’educazione” spiegano dalla Caritas.   “Lo studio per andare oltre le fragilità della famiglia” ha ricevuto il sostegno della Fondazione della Comunità del Novarese. Le sue attività saranno presentate alla cittadinanza sabato 1 ottobre in Comune alla presenza, oltre che dei volontari Caritas, del parroco don Gianni, dei rappresentanti della Fondazione Comunità Novarese e dell’amministrazione Comunale. La partecipazione è aperta a tutti coloro che volessero conoscere e sostenere il progetto anche con proprie donazioni. “Una parte della sfida sta proprio in questo: far sì che il progetto diventi di tutta la comunità” concludono i volontari Caritas. Una comunità, quella di Romagnano, che si conferma molto generosa: la r

Renzi ha inaugurato il primo sistema di riscaldamento integrato targato Cimberio

| Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia | Economia e Politica POGNO - Con una cerimonia in collegamento streaming tra Palazzo Chigi e l’isola di Andøya, situata a 400 km oltre il Circolo Polare Artico, nella giornata di ieri
ITOF sotto scoop
18-12-2015
| Papa Francesco e “Rassa Nostrana”
08-09-2015
| il filmato del primo volo dell F35 a Cameri
16-03-2011
| Coffee Party - Appuntamento di Pernate con il Corriere di Novara
14-03-2011
| SPORTS NEWS - Pinardi prima di Atalanta - Novara
14-03-2011
| SPORTS NEWS - Parlano Andrea Lisuzzo e Marco Rigoni
Vai alla sezione Fotogallery completa » Guarda tutti i video »
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
AIN - ASSOCIAZIONE-INDUSTRIALI-NOVARA
Banner quadrato 03 - centro il gallo
Banner quadrato 04 - locauto
^ Top
"POPUP"