Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 18 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 12 luglio 2012, 12:00 m.

Armonie sul lago 2012 al via domenica 15 a Pella

Tema conduttore, gli strumenti a tastiera

PELLA – Tutto pronto per l’edizione 2012 di Armonie sul lago Musica e danza a Pella, festival musicale che, per un intero mese, allieterà le serate della splendida località novarese del Cusio.

La nuova annata, la settima, è stata illustrata in conferenza stampa alla sede della Provincia di Novara (che patrocina l’evento) dall’assessore alla Cultura, Alessandro Canelli, dal sindaco di Pella, Nello Francesco Ferlaino e dal direttore artistico della kermesse, il maestro Fabio Bellofiore. Presente anche la presidente dell’associazione Isabella Leonarda (che promuove il festival), Patrizia Bertone.

La kermesse avrà per tema dominante un percorso storico musicale sugli strumenti a tastiera.
Il pubblico avrà modo di conoscere ed apprezzare il vasto ed emozionante repertorio degli strumenti a tastiera: il virginale e l’organo portativo seicentesco, l’harmonium (strumento ottocentesco utilizzato nel repertorio sacro), il pianoforte storico (un Carl Bechstein del 1892), il pianoforte moderno (un Kavai gran coda), ed infine il sintetizzatore, moderna tastiera che produce svariati suoni campionati e che è il simbolo delle nuove tendenze musicali.

In questa logica la Rassegna 2012 si aprirà maggiormente alla compresenza di linguaggi artistici e contaminazioni. Armonie Sul Lago avrà inizio il 15 luglio e terminerà il 18 Agosto: “Un mese denso di appuntamenti, in una rassegna che sempre più è diventata punto di riferimento della nostra comunità – commenta il sindaco di Pella, Nello Ferlaino, durante la conferenza stampa svoltasi stamani a Palazzo Natta – e che rappresenta il risultato di un grande lavoro di incastri e di ricerca”. “In un momento in cui è così difficile reperire risorse – aggiunge infatti Canelli – assume un significato ancora più ampio riuscire a proporre una rassegna di così alto livello per il settimo anno consecutivo. Un plauso dunque all’organizzazione, un team affiatato che si compone dell’Associazione Ensemble Isabella Leonarda, del Comune di Pella e, naturalmente del direttore artistico Fabio Bellofiore”.

La parola poi proprio a Bellofiore per illustrare il ricco programma. In ambito sacro andrà in scena la Petite Messe Solennelle di G.Rossini ( 15 Luglio 2012), diretta dal M° Mauro Trombetta, evento nel quale potremo apprezzare la forza creativa di due pianoforti ed un harmonium a sostegno del coro e dei solisti. In ambito cameristico vedremo contrapposti un concerto del Duo “Il festeggio Armonico” (31/07/2012) che ci proporrà un repertorio seicentesco per virginale, organo portativo e violoncello barocco (detto anche violoncino) con un concerto del duo violoncello e pianoforte Magariello-Novarino (4/08/2012) due giovani talenti vincitori di prestigiosi Masters (in evidenza Master dei Talenti Musicali della Fondazione CRT) e Borse di studio, che si cimenteranno nelle sonate di Chopin e Prokofief, mentre il Duo Bellofiore-Spina (27/07/2012), violino e pianoforte, eseguirà la sonata di Cesar Frank , una delle opere più conosciute del repertorio. In ambito solistico Armonie sul lago ospiterà due due famosi pianisti: Umberto Zanarelli (3/08/2012) che eseguirà brani di List e Beethoven mentre Sabrina Lanzi (18/08/2012 avrà il compito di sviscerare il pianismo classico con un programma dedicato a Shubert, Shumann e Beethoven. Completano il programma un recital con Antonella Custer (4 Agosto), che si esibirà nel suggestivo borgo di Ronco di Pella accompagnata dal M° Paolo Beretta al pianoforte: in programma reg time di S.Joplin e arie tratte dal repertorio americano del novecento (Gershwin, Kern, Porter). “Al gruppo musicale “The Icon Music” (12/08/2012) è affidato il compito di concludere il nostro viaggio itinerante nel mondo delle tastiere esplorando le possibilità timbriche e melodiche del sintetizzatore, con i suoi suoni campionati, in un ambiente musicale tipico del jazz-fusion. La nostra sincera speranza è che questo viaggio esplorativo che parte lontano (primi del seicento) con il virginale e giunge ai giorni nostri con le moderne tendenze musicali possa essere seguito ed apprezzato dal grande pubblico che sempre ha accompagnato la nostra Rassegna sulla sponda occidentale del Lago d’Orta. Chi ci seguirà dal primo concerto avrà modo di percorrere secoli di evoluzione musicale e potrà verificare l’evoluzione timbrica e costruttiva di questi affascinanti strumenti”.

“Gli spettacoli – sottolinea il Sindaco Ferlaino – sono ad ingresso libero, una scelta sicuramente impegnativa ma che confidiamo possa regalarci grandi soddisfazioni in termini di pubblico”.

Monica Curino

Articolo di: giovedì, 12 luglio 2012, 3:15 p.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top