Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 11 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 14 maggio 2012, 9:04 p.

Arrestati Corrado ed Elena Giacomini dell'omonima azienda del Cusio

A seguire l'indagine, la Procura di Verbania

ORTA - Corrado Giacomini, imprenditore 56enne titolare dell'omonima azienda conosciuta in tutto il mondo e con sede a San Maurizio d'Opaglio, nel Novarese, è stato tratto in arresto domenica 13 maggio, insieme alla sorella Elena, in esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dalla Procura della Repubblica di Verbania. La notizia sino alle 20.18 circolava, ma in modo ufficioso. Ora c'è l'ufficialità.
Come spiegano dalla Procura verbanese, con una nota del procuratore Giulia Perrotti: "nell’ambito di una complessa attività di indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Verbania, in coordinamento con la Procura della Repubblica di Novara, sono emersi gravi e reiterati reati di frode fiscale commessi dagli amministratori della società Giacomini spa, con trasferimento e riciclaggio di ingenti somme di denaro all’estero", che hanno portato quindi all'arresto dei due fratelli e a disvelare, spiega sempre la Procura verbanese, "un collaudato sistema di frode e ripulitura del denaro".
Le indagini sono state condotte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Novara e dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Novara e sono in corso ulteriori accertamenti per individuare la destinazione dei flussi di denaro.

Monica Curino

Articolo di: lunedì, 14 maggio 2012, 9:04 p.
^ Top