Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
Articolo di: venerdì, 23 marzo 2012, 2:15 p.

Borgomanero: al via i lavori per la rotonda di Piovino

Si concluderanno entro luglio

BORGOMANERO - Importanti novità per la viabilità borgomanerese. L'assessorato alla Viabilità e lavori pubblici della Provincia di Novara comunica che in questi giorni, in virtù dell'approvazione definitiva del progetto con la delibera della Giunta Comunale, sono iniziati i lavori di costruzione di una nuova rotatoria a Borgomanero.

L'opera interessa via Franzi e insiste sulla Strada provinciale 85 "Vergano-Gargallo". Il costo complessivo dell'opera è pari a circa 450mila euro. I lavori saranno diretti dall'ingegnere Alberto Ravarelli, dirigente provinciale.

La conclusione dell'intervento è stimata entro la fine del prossimo mese di luglio. In questo periodo non si procederà alla chiusura della strada, ma saranno collocate opportune segnaletiche per limitare i disagi all'utenza e alla circolazione. 

Un'operazione che apporterà notevoli benefici alla viabilità, favorendo una maggiore sicurezza per i cittadini e gli utenti stradali, un risparmio sui tempi di percorrenza e una diminuzione dei tassi di inquinamento atmosferico. Inoltre, l'intervento di ammodernamento stradale agevolerà il traffico, conferendo maggiore fluidità alla percorrenza. Il tratto di strada interessato è, infatti, utilizzato da molti pendolari; sia residenti nel Novarese, sia provenienti da fuori provincia.

Con la "rotonda di Piovino" si potrà completare l'ammodernamento e la messa in sicurezza della viabilità ad Ovest dell'abitato di Borgomanero, anche in previsione della prossima apertura della Tangenziale.

"Un intervento importante - spiega l'Assessore provinciale competente, Gianluca Godio - visti i numerosi incidenti che caratterizzano il tratto di strada in questione". La realizzazione della rotonda si è resa inoltre necessaria per adeguare la Provinciale secondo i valori di traffico attuali. "La carenza di risorse a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni - continua Godio - implica una programmazione degli interventi che risponda al principio prioritario della sicurezza dei cittadini". Secondo questa logica amministrativa, nel prossimo periodo saranno avviati i lavori di un'altra rotatoria, presso la frazione San Martino del comune di Trecate, per ovviare a problematiche del tutto simili a quelle riscontrate a Borgomanero.

Monica Curino

Articolo di: venerdì, 23 marzo 2012, 2:15 p.
^ Top