Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
Articolo di: lunedì, 24 dicembre 2012, 12:56 p.

Francesco Ruga è il gozzanese benemerito 2012

Da uno dei suoi ultimi libri sarà tratto il film “Un palmo sotto l’ombelico” con Castelnuovo

GOZZANO - “Guardare al futuro con speranza, lavorando tutti uniti contro le avversità.” Un appello alla comunità affinché “si stringa nei momenti difficili” ed una chiamata al coinvolgimento dei giovani, senza dimenticare il “patrimonio di saggezza e conoscenza” di cui sono portatori gli anziani, nonché l’apporto femminile alla società, sono stati alcuni degli elementi di riflessione del sindaco, Carla Biscuola, nel consueto discorso ai concittadini in occasione dello scambio di auguri natalizi, svoltosi sabato 22 dicembre in sala consiliare.
Alla presenza delle autorità religiose (tra cui il prevosto don Enzo Sala) e militari, Biscuola ha fatto riferimento al momento di difficoltà tra disoccupazione giovanile, impoverimento, emarginazione sociale, ma non ha rinunciato a dirsi portatore di una nuova “carica di ottimismo, sperando – ha detto - che il 2013 sia l’anno della svolta”. Durante l’ incontro, intervento dei poeti dialettali Attilio Antonioli, Carlo Bacchetta e Giampaolo Martinoli. Quest’ultimo, con un componimento dedicato al nonno (che nel 1938 lo portò per la prima volta a Genova suscitando, nel bimbo di allora, curiosità sul motivo del continuo movimento del mare) ricorda l’immaginario ruolo della distesa d’acqua nel “trasportare domande e risposte e cullare illusioni”. Chissà se con possibilità di divenire, anche oggi, fonte di serenità …L’appuntamento prenatalizio è stato in ogni caso incentrato sulla consegna del riconoscimento che l’Amministrazione comunale assegna ad un cittadino che meritoriamente si sia distinto per aver portato prestigio al paese. Quest’anno il premio di “Gozzanese benemerito” è andato a Francesco Ruga per la sua pluridecennale opera di ricerca storica sulla cittadina, avendo divulgato “con grande dedizione e professionalità la storia gloriosa del nostro paese, raccontata con amore e capacità letteraria, avendo saputo coinvolgere gli alunni e gli anziani da cui ha tratto notizie di vera ‘vita malgascina’”. Come da noi già riportato, da uno degli ultimi libri di Ruga sarà tratto il film, attualmente in lavorazione, ”Un palmo sotto l’ombelico” che sarà girato proprio nel borgo affacciato sul lago d’Orta e vedrà la partecipazione, tra gli altri di Nino Castelnuovo. Una targa è andata anche a Riccardo Paracchini neo cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica per il suo impegno in ambito musicale e di volontariato. Ringraziamenti per la collaborazione sono stati rivolti al maresciallo Pierluigi Penariol e agli Ordini religiosi operanti sul territorio. Inoltre, omaggi in memoria del prevosto don Carlo Grossini alla sorella Angela e dell’assessore Renato Antonioli, alla moglie Ornella.Il premio alla “Migliore vetrina natalizia 2012” è stato consegnato (a pari merito) a Claudio Darù e Sabrina Tondina. Segnalazioni speciali per Laura Destino e Panetteria Zoppis. Omaggi, infine, a volontari e studenti che hanno prestato la loro opera presso gli Uffici comunali. 

Maria Antonietta Trupia

Articolo di: lunedì, 24 dicembre 2012, 12:56 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top