Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
Articolo di: martedì, 19 febbraio 2013, 1:03 p.

Il colle San Michele di Borgomanero torna fruibile grazie al volontariato

Scout e Alpini riqualificano l’area: pulizia dai rifiuti e nuovi sentieri per favorire l’accesso

BORGOMANERO – Sarà l’impegno gratuito di Scout ed Alpini a rendere di nuovo accessibile il Colle di San Michele a Borgomanero. I due gruppi saranno infatti al lavoro il prossimo fine settimana per ripulire la zona dai rifiuti e ritracciare i sentieri. Il progetto si chiama “… Torniamo al San Michele” ed è patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Borgomanero e dal Consorzio Medio Novarese. La zona del Colle di San Michele da tempo è abbandonata al degrado. E pensare che lì sorge uno dei più antichi luoghi sacri di Borgomanero: la chiesetta dedicata a San Michele Arcangelo, il cui nucleo originario risalirebbe addirittura al X secolo. Un gioiellino che grazie all’opera di Scout e Alpini potrà essere finalmente riscoperto dai borgomaneresi e non solo.

Lucia Panagini

Articolo di: martedì, 19 febbraio 2013, 1:03 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top