Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 23 aprile 2012, 8:44 p.

Processione di curiosi a Suno

Via vai di gente sotto il campanile di San Genesio colpito dal fulmine

SUNO – Chi scatta una fotografia, chi ha portato tutta la famiglia a vedere quel che resta del campanile sventrato da un fulmine, chi commenta come si potrà intervenire. A Suno per tutta la giornata c’è stata una processione di curiosi vicino alla Pieve di San Genesio e qual che resta della sua torre campanaria. Sunesi, e non solo, che hanno voluto vedere da vicino i danni alla chiesa colpita ieri da un fulmine. Un episodio che ha suscitato sgomento e tanta curiosità nell’intero borgomanerese. E ancora grande è la paura tra chi vive nelle immediate vicinanze. I testimoni raccontano di aver visto ieri una luce accecante accompagnata da un terribile boato. Solo dopo hanno capito quello che era successo e constatato quello che era accaduto al campanile. “E’ un miracolo che sia ancora in piedi” dicono in tanti.

Lucia Panagini

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

DSC01122.JPG

DSC01123.JPG

DSC01124.JPG

DSC01125.JPG

DSC01129.JPG

Articolo di: lunedì, 23 aprile 2012, 8:44 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top